Biketours

Percorsi ciclabili per tutta la famiglia

Il mezzo migliore per conoscere ed esplorare gli angoli più suggestivi del litorale di Cavallino Treporti è sicuramente la bicicletta. Un’occasione imperdibile per addentrarsi nei punti più nascosti e intimi di quest’oasi naturalistica fuori dal tempo e per entrare profondamente in contatto con la sua natura incontaminata.

Pedalando in bicicletta potrai ammirare scorci suggestivi, soffermarti sui dettagli, inebriarti di profumi, cogliere le sfumature cromatiche che si succedono nell’arco della giornata e lasciarti incantare dai canti degli uccelli, dal frusciare della vegetazione mossa dalla brezza leggera che sale dal mare o dalla laguna.

Scopri le bellezze del nostro territorio in bicicletta!

Grazie alle piste e ai percorsi ciclabili che attraversano l’intero litorale potrai addentrarti alla scoperta di questo angolo di paradiso. Potrai partire all’avventura, senza una meta precisa, oppure percorrere gli itinerari cicloturistici messi a punto per te e la tua famiglia dal Parco Turistico di Cavallino-Treporti insieme a Venezia Opportunità, Coldiretti e al Manifesto Turistico Ambientale Veneto.
Ogni itinerario ti svelerà le peculiarità del nostro territorio.

Itinerari

  1. Percorso “Delle Tre Acque”
  2. Percorso “Delle Verdure”
  3. Percorso “Dei Forti”
  4. Percorso “Del Tramonto”

Percorso “Delle tre acque”

  • Lunghezza 8,5 km
  • Durata 1 ora circa
  • Su asfalto
  • Molto facile

Da non perdere:

  • Piazza Santa Maria Elisabetta
  • le Conche di Cavallino
  • le “bilance” lungo il Sile, case su palafitte dotate di braccia con annesse reti da pesca
  • il Faro di Cavallino, alto 48 metri.

Percorrendo questo itinerario, dalle rive lambite dalla laguna nord si arriva alla foce del fiume Sile e all’affascinante Contrada di Faro Piave Vecchia. La partenza e l’arrivo sono in piazza Santa Maria Elisabetta, dove si trova una caratteristica chiesetta parrocchiale. Il percorso costeggia il canale Casson, canale che collega la laguna con il fiume Sile e la Litoranea Veneta, antica via di navigazione interna. Lungo questo tragitto puoi visitare le “Conche di Cavallino”, che permettevano di regolare il flusso dell’acqua attraverso il corso fluviale, le tipiche “bilance” sul Sile, grandi case su palafitte dotate di braccia con reti da pesca, e il Faro di Cavallino.

Percorso “delle verdure”

  • Lunghezza 32, 3 km
  • Durata 4 ora circa
  • Su asfalto e sterrato
  • Facile

Da non perdere:

  • I piccoli borghi antichi
  • Faro di Punta Sabbioni
  • Aziende agricole aperte al pubblico
  • Canale di Pordelio.

Un percorso emozionante che corre lungo tutto il litorale, da piazza Santa Maria Elisabetta a Cavallino fino a Punta Sabbioni. Percorrendo questo itinerario potrai cogliere la doppia anima della penisola di Cavallino-Treporti: un territorio incantevole, dove l’ecosistema lagunare e quello marino convivono armoniosamente e abbracciano l’entroterra con i suoi orti, le serre e i campi. Lungo l’itinerario potrai anche visitare alcune aziende agricole e assaporarne l'eccellente produzione orticola.

Percorso “dei forti”

  • Lunghezza 18 km
  • Durata 2 ora circa
  • Su asfalto
  • Molto facile

Da non perdere:

  • Batteria Amalfi
  • Bocca di Porto di Punta Sabbioni
  • Forte Treporti
  • Caserma Mandracio
  • Caserma Ca’ Pasquali
  • Batteria San Marco
  • Batteria Vettor Pisani.

L’itinerario “Dei Forti”, che parte dalla spiaggia di Ca’ Savio, porta alla scoperta dei sistemi di fortificazioni costiere che furono realizzati lungo il litorale di Cavallino-Treporti per difendere Venezia durante il dominio austriaco, prima, e nelle due guerre mondiali, poi.
Una bellissima passeggiata nel verde, armati di spirito di avventura e con una bella dose di curiosità, ti condurrà alla scoperta delle Batterie Amalfi, Vettor Pisani e San Marco, del Forte Treporti e delle caserme Mandracio e Ca’ Pasquali.

Percorso “del tramonto”

  • Lunghezza 23,5 km
  • Durata 2 ora circa
  • Su asfalto
  • Molto facile

Da non perdere:

  • I borghi di Treporti
  • Saccagnana
  • Le Mesole
  • Lio Piccolo
  • I tramonti sulla laguna.

Un itinerario suggestivo che parte da Punta Sabbioni e arriva nel cuore della laguna nord. Un percorso adatto a tutti, su percorsi pratici e asfaltati, tranne che per brevissimi tratti, che tocca i borghi più antichi del litorale, come Treporti, Le Mesole e Lio Piccolo. Un itinerario pieno di fascino che ti porterà a scoprire alcune delle testimonianze storico-lagunari più importanti.
Il consiglio è quello di percorrere questo tragitto verso sera, per ammirare gli accesi tramonti sulla laguna di Venezia. Uno spettacolo mozzafiato, cornice esclusiva del territorio di Cavallino Treporti.